L'inizio

Il CORO VALTELLINA di Talamona nasce nel 1974 con il nome di CORO ALPINO NIGRITELLA per iniziativa di alcuni uomini, appassionati ed animati dalla voglia di trasmettere ad altri l'amore per il canto, fortemente legati al territorio, alla tradizione, ai temi della montagna, agli alpini ed al sentimento popolare più puro ed originale.

Spronato dall'allora presidente Adolfo Menegola e dal segretario Rinaldo Ciapponi muoveva i primi passi, sotto la direzione del Maestro Edoardo Perlini.

Il piacere delle prime armonie, la soddisfazione dell'apprendimento, la fretta di raggiungere un numero sufficiente di brani per avere un repertorio, la prima esibizione, ma soprattutto lo spirito di gruppo, sono state le fondamenta.

Nel corso degli anni, con una progressiva maturazione dovuta sia al ricambio generazionale dei componenti che al susseguirsi delle direzioni (Siro Mauro, Graziano Barbera, Alberto Orio e l'attuale Mariarosa Rizzi), il Gruppo ha sviluppato una progressiva e costante ricerca di perfezionamento tecnico e di confronto artistico, acquisendo sicurezza e capacità di apprendimento.

Un apporto importante è stato dato da una figura di cui il gruppo ha voluto dotarsi, "La Madrina", da sempre rappresentata dalla Sig.ra Elia Tarabini che con la sua disponibilità ed accortezza si è dimostrata di grande aiuto nei momenti difficili.

Il cambio del nome è la scelta, è un ribadire in modo categorico la sua appartenenza al territorio in cui le sue radici sono ben salde.

In questi anni ha svolto un'intensa attività concertistica, partecipando a diversi concorsi e manifestazioni in diverse provincie italiane: Treviso, Verona, Vicenza, Bergamo, Brescia, Milano, Como, Lecco, Varese, Torino, Piacenza, Genova, Biella, Roma, Reggio Calabria, Messina, Sassari, Novara; all'estero: Bellinzona, Locarno, Mendrisio, Zurigo e Basilea.