Mariarosa Rizzi, Clarinettista

A otto anni riceve le sue prime basi musicali nella Filarmonica di Traona, con la quale suona per diversi anni sotto la guida del Maestro Edoardo Perlini.

Seguita dal Maestro Eugenio Arrigoni, nel 1988 è ammessa al conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano e prosegue gli studi con il Maestro Primo Borali, primo clarinetto dell'orchestra della RAI.

Frequenta contemporaneamente il liceo "Severi" di Milano e consegue la maturità scientifica.

Partecipa a corsi internazionali di specializzazione, suona in diverse formazioni cameristiche ed è primo clarinetto nell'Orchestra Giovanile del Conservatorio, con la quale ha anche esperienze da solista.

Si diploma in clarinetto nel 1995 con Sergio Del Mastro.

Collabora con diverse Filarmoniche locali, quali Andalo, Ardenno, Delebio, Dorio, Dubino, Mello, Musso, Regoledo, Sondrio e Talamona; collabora a registrazioni con un'orchestra di fiati diretta dal Maestro Armando Saldarini.

Si specializza nel frattempo nello studio del Clarinetto Basso.

E' componente, dalla loro fondazione, del Quartetto di Clarinetti "Chalumeau" e dell'Orchestra Fiati della Valtellina (sotto la direzione di Lorenzo Della Fonte) con la quale ha inciso alcuni CD e partecipato ad esecuzioni in prima mondiale.

Dirige la Banda di Berbenno in Valtellina e collabora a progetti musicali della scuola primaria.

Ha preparato con successo diversi giovani al diploma di teoria e solfeggio presso il Conservatorio di Milano e segue molti allievi di sax e clarinetto delle bande della Provincia .

Risiede dal 1994 a Talamona e dal 1995 dirige il "Coro Valtellina" incidendo due CD e per il quale ha assunto anche il ruolo di arrangiatrice ed armonizzatrice di brani di musica leggera e di nuova musica popolare.

Suona il clarinetto basso con l'ORCHESTRA SINFONICA DELLA RADIOTELEVISIONE DI SAN PIETROBURGO.

Suona il clarinetto contrabbasso nel coro di clarinetti del conservatorio G.Verdi di Milano ed attualmente nell'Orchestra Fiati della Valtellina.